NOVITA' DAL QUARTIERE

Cerchiamo collaboratori/collaboratrici per la nostra WEB TV contattaci via mail

ILFARO WEBTV

giovedì 31 gennaio 2008

Via Nuova di San Liborio..Problema risolto!

Dopo la segnalazione arrivata al Blog di quartiere, e da noi inviata al Sindaco Moscherini,
in un intervista rilasciata a Telecivitavecchia,
il Presidente della 2^ Circoscrizione Giancarlo Frascarelli, ha tranquillizzato i residenti di Via Nuova di San Liborio sulla vicenda dello sfasciacarrozze.
Entro fine Marzo, la ditta in questione si sposterà in zona industriale.
Il Blog di quartiere,nonostante venga puntualmente sminuito,continua ad essere la voce degli abitanti del quartiere San Liborio.

domenica 27 gennaio 2008

Lettera inviata al Sindaco Moscherini e all' Assessore all'Ambiente Attig ."Regalo per i BAMBINI di San Liborio"

Caro Sindaco Moscherinie cara Assessore all'Ambiente Attig,
oggi vi scrivo perchè sono soddisfatto di ciò che si sta facendo a Civitavecchia.
Finalmente a breve partiranno molti lavori che daranno alla città un'aspetto migliore.
Verranno asfaltate molte strade cittadine,diventeranno definitive alcune rotatorie provvisorie (NON SCORDATEVI QUELLA DI SAN LIBORIO),risistemazione di corso Marconi e corso Centocelle (che con la Marina potrebbero essere rinominati "LA FABBRICA DI SAN PIETRO"),ecc.ecc..
Finalmente!
Caro Sindaco ed Assessore all'Ambiente,
però vorrei ora chiedervi un regalo (sempre se vi rimane qualche spicciolo in cassa) non per me,sia chiaro, ma per tutti i BAMBINI di San Liborio.
I bambini del quartiere hanno il diritto ad avere un Parco Giochi bello e funzionale come quelli delle altre zone della città.
Vi chiedo pertanto, di spendere qualche Euro anche per il parco LA ROTONDA di San Liborio,che per il momento è quasi impraticabile.
Non va rifatto,va solo manutenzionato.Va manutenzionato lo scivolo (un altro non farebbe male), va messa un'altalena, va pulito, va posizionato qualche albero da ombra, va sistemata l'illuminazione e va sorvegliato.
I nostri bambini non chiedono molto, vero?
Sono sicuro che la vostra sensibilità non li farà attendere molto.
Sperando in un regalo di primavera,
Vi saluto e ringrazio a nome dei piccoli di San LIbirio.
Gaetano Criscuolo
abitante di San Liborio

venerdì 25 gennaio 2008

Pubblichiamo la Mail inviata a S.O.S FARO il 24.01.08 alle ore 17.52 da Parlamento@email

Con la presente desideriamo segnalarVi la presenza ormai insostenibile, in via Nuova di San Liborio, della discarica di rifiuti tossici e nocivi (sfasciacarrozze), con relativo transito e parcheggio di mezzi pesanti in strade strette e senza illuminazione.

E' evidente il disagio di convivenza da parte degli abitanti della zona con questo sito collocato praticamente dentro le nostre case; disagio e rabbia che si amplificano quando esiste anche il pericolo per la propria salute e per la propria incolumità.

Inoltre ci chiediamo indignati per quale motivo non si prendono provvedimenti importanti a tutela della salute del cittadino, vista l'esistenza di appositi siti lontano dai luoghi residenziali come ad esempio la zona industriale.

Pertanto, prima che gli abitanti e soprattutto i bambini ne subiscano gravi conseguenze, chiediamo cortesemente di segnalare agli organi competenti la nostra comunicazione, sperando in una imminente chiusura della suddetta discarica.

Qualora ciò non avvenga, ci appare doveroso attivare tutti i canali possibili affinchè si risolva questo problema, senza nemmeno escludere la denuncia, con accertata documentazione, alle note trasmissioni televisive nazionali.
Cordiali saluti.



(Il team del Farodisanliborio ha provveduto a girare la lettera inviataci al Sindaco Moscherini)

martedì 22 gennaio 2008

RCCOLTA DIFFERENZIATA



SOLO LA RACCOLTA DIFFERENZITA PUO' RISOLVRE TUTTI I PROBLEMI DI SMALTIMENTO RIFIUTI.

INIZIATIVA DEL FARODISANLIBORIO

"SAN LIBORIO CHE RICICLA"

NOVITA' IN 2^ CIRCOSCRIZIONE (speriamo bene)

ARTICOLO PUBBLICATO IN DATA 21/01/2008 DAL SITO WEB CENTUMCELLAE.IT
CIVITAVECCHIA - E' durata oltre tre ore la conferenza dei servizi convocata dal Direttore Generale del Comune Dott. Giganti per affrontare e definire la problematica opere triennali 2004/2006 e 2007/2009 della Seconda Circoscrizione. Dopo un'attenta disamina della situazione, il Direttore Generale ed i Dirigenti degli Uffici LL.PP., Urbanistica ed Ambiente, hanno recepito le istanze avanzate dal Presidente Frascarelli e dal consigliere Roberto Scarmigliati.Nel merito si è preso atto che i lavori progettati ed appaltati già nel 2006, a tutto oggi, non sono stati eseguiti per molteplici motivi di ordine politico ed amministrativo. Trattasi, nel particolare dei lavori riguardanti il muro di contenimento della terra in Via Castagnola, delle opere di urbanizzazione per Via Navone, Via dell'Orto di S. Maria, Via di S. Liborio Vecchia e Nuova, Via della Polveriera, Via dell'Immacolata, Via Achille Montanucci, Via Fusco, Via Ciceuracchio, Via Ottimo Consiglio, Via Bisagne, Via Ciceuracchio e Via Bandita delle Mortelle, Via Brancato, Via S. Pietro Bartoli e Via D. Milani. Su diretto interessamento del Sindaco Moscherini, l'Amministrazione Comunale si è già attivata per redigere il progetto riguardante tutta la disastrata area di Via Fusco, Via Montanucci e Via Massimo D'Azeglio.Già dalla prossima settimana ci saranno degli incontri di merito con i Responsabili Enel Produzione per la sistemazione delle zone riguardanti l'interramento dei tralicci in S. Liborio e con i responsabili Ater per la sistemazione delle aree afferenti sia S. Liborio che Largo Piccinato.Soddisfatto il consigliere Scarmigliati. .

lunedì 14 gennaio 2008

EMERGENZA RIFIUTI di Dario Tossio

Prima di parlare di pirolisi, termovalizzatori o altro dovremmo tutti capire che alla base di tutto deve esserci, per cominciare, un oculata e profonda raccolta differenziata. Si deve insegnare ad ogni famiglia, ad ogni persona, come ma sorattutto PERCHE' farlo. E a ciò deve contribuire un azienda dei rifiuti al passo con i tempi, sia in termini di idee che di mezzi. Solo dopo si può cominiciare a parlare di come sfruttare questi rifiuti e valutare qual'è la migliore soluzione.

mercoledì 9 gennaio 2008

Ma cos'è la "PIROLISI"

In questi giorni, anche a Civitavecchia si è acceso il dibattito sul problema rifiuti.
In diverse occasioni si è sentito parlare di PIROLISI.........ma cos'e' la PIROLISI?

La pirolisi è un processo di decomposizione termochimica di materiali organici, ottenuto mediante l’applicazione di calore e in completa assenza di un agente ossidante (normalmente ossigeno). In pratica mentre riscaldando il materiale in presenza di ossigeno avviene una combustione che genera calore e produce composti gassosi ossidati, effettuando invece lo stesso riscaldamento in condizioni però di assenza totale di ossigeno il materiale subisce la scissione dei legami chimici originari con formazione di molecole più semplici. Il calore fornito nel processo di pirolisi viene quindi utilizzato per scindere i legami chimici, attuando quella che viene definita omolisi termicamente indotta. Tra i principali processi pirolitici sfruttati su larga scala spiccano il cracking industriale e il trattamento termico dei rifiuti. Prima del 1925 la pirolisi del legno costituì la fonte principale di metanolo.

martedì 8 gennaio 2008

IO CI SONO del Dott.Andrea BALDINI Farmacia "IL FARO"

IO CI SONO !
Il saluto di Andrea Baldini - Farmacista della Farmacia IL FARO a S. Liborio.
Con questa dichiarazione mi affaccio al blog di San Liborio, complimentandomi con gli autori e plaudendo all'iniziativa.
Spero che questo strumento, al passo con i tempi e d'immediata fruizione, possa essere uno stimolo sia per chi vorrà comunicare i bisogni del quartiere nei modi più disparati, sia per chi vorrà recepire le comunicazioni provenienti da questo mezzo e vorrà mettersi a disposizione, con iniziative concrete, dando risposte adeguate, per migliorare la qualità della vita nel nostro quartiere.
Nei prossimi giorni, insieme a Umberto Cruciani, Presidente dell'Associazione Culturale e Folcloristica S. Liborio, comunicherò una serie di iniziative che l'Associazione vuole proporre nei locali della Sede in Via Navone, per i residenti di S. Liborio e per quanti, di ogni età, ne vorranno usufruire.
Queste iniziative tese a una migliore fruizione del tempo libero e alla crescita culturale dell'individuo, coinvolgeranno, ovviamente, per quanto riguarda il sottoscritto, la salute, la prevenzione e il benessere, ma anche l'informatica, le lingue straniere, l'educazione artistica, la meteorologia, ecc.
Infine due proposte per i gestori di questo spazio :
1.perché non dare alle persone che si affacciano al blog l'opportunità di registrarsi e di lasciare una mail ? In questo modo potremo avere la possibilità di contarci e in più di creare ancora una comunità per uno scambio di idee in tempo reale
2.perché filtrare le comunicazioni via e-mail e non dare l'opportunità di scrivere i contributi direttamente su uno spazio che va subito in visione ?
A presto dunque e .ad maiora !!
Andrea IL FARO Baldini

IDEA RADIO PARLA DI NOI

VIDEO DENUNCIA DELLA NOTTE DI SAN LIBORIO

Loading...