NOVITA' DAL QUARTIERE

Cerchiamo collaboratori/collaboratrici per la nostra WEB TV contattaci via mail

ILFARO WEBTV

mercoledì 27 ottobre 2010

ABBIAMO INVIATO ALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DUE NUOVE SEGNALAZIONI

1.Continuano i disservizi idrici nella parte alta di San Liborio......
Qualcuno dell'amministrazione aveva parlato di problema risolto....nn sembra proprio.....
Ci chiediamo cosa succederà quando saranno abitate le tante abitazioni in costruzione......;


2.Altro problema a San Liborio.....
Bisogna mettere in sicurezza l'incrocio tra Viale Padre G.B. Labat e Via Nuova di San Liborio...basterebbe uno specchio.....
Ufficio manutenzioni....SVEGLIA!!!!!!!


ATTENDIAMO RISPOSTE DA CHI DI COMPETENZA.

mercoledì 15 settembre 2010

CAMPI DI CALCIO ATER A SAN LIBORIO

Abbiamo avuto alcune informazioni riguardanti i campi di calcetto di San Liborio....

I campi sono stati realizzati dall' Ater con una spesa di circa 800.000 euro......

Questi campi, attualmente non posono essere utilizzati perchè privi di autorizzazioni da parte dei Vigili del Fuoco e del CONI.

Non è stato possibile autorizzare il funzionamento, perchè il progetto è risultato sbagliato.....mi spiego meglio....

La struttra è composta da due campi di calcio separati da una gradinata per il pubblico (circa 400 spettatori)...il problema principale è che le attuali leggi impongono che gli spettatori non entrino in contatto con i giocatori.....in questa struttura non è così...i giocatori per raggiungere il campo n.2 devono attraversare gli spalti.......

CONI Roma, in questi giorni, ha comunicato una possibile soluzione...separare i due campi con delle strutture metalliche....in questo modo si potrà utilizzare solo il campo n.1, quello sintetico, mentre il campo n.2 dovrà diventare indipendente dalla struttura principale....

Tale soluzione comporterà ulteriori spese per l'Ater.....

Solo dopo la messa a norma della struttura, l'Ater potrà cedere i campi al Comune.....

Abbiamo ricevuto indicazioni informali su chi ha redatto il proggetto, ma finchè nn ci verrà confermato da documenti, preferiamo non divulgarlo.

Se qualcuno, compresa l'Ater, volesse dare altre infomazioni utili in merito, ci contatti.....



IL TEAM DEL FARO DI SAN LIBORIO

venerdì 9 luglio 2010

BLOG FUORI REGIONE

Alcuni cittadini residenti nel Comune di Casoria (Na) si sono rivolti al nostro Blog per cercare di risolvere alcuni problemi.

Lettera aperta al Dott. Stefano FERRARA Sindaco del Comune di Casoria

Gentile Sig. Sindaco,
sono il web master del sito internet “IL FARO DI SAN LIBORIO”.
Il sopracitato sito web, si occupa in prevalenza dei problemi dei cittadini residenti nella città di Civitavecchia.
Questa volta però la nostra attenzione si è spostata nel comune da Lei amministrato in quanto, venuti in visita privata, siamo stati contattati da alcuni residenti di Via IX Traversa Etna n.27
Casoria 254 che vivono una situazione di estremo disagio.
Come avrà avuto modo di notare, la sopracitata via, manca di alcune essenziali opere di urbanizzazione, tra cui illuminazione pubblica, marciapiedi, sfalcio erbe e manto stradale.
In particolare, la mancanza del manto stradale è causa di eccessiva polvere che è responsabile dei problemi respiratori e allergici che affliggono alcuni residenti.
I Suoi concittadini sono comunque rimasti colpiti dalla Sua disponibilità e sensibilità dimostrata nei loro confronti durante l’incontro di qualche settimana fa avutosi nei locali del comitato di zona.
Noi, del “Faro di San Liborio”, sappiamo bene che in questi ultimi periodi tutti i comuni d’Italia vivono una situazione finanziaria non allegra ma, un comune, importante e moderno come quello di Casoria, non può permettersi situazioni simili.
Siamo sicuri che alcune decine di metri d’asfalto e qualche lampione non saranno un ostacolo insormontabile per la Sua azione amministrativa.
Gentile Sindaco, in conclusione, saremmo lieti di pubblicare sul nostro portale internet, un Suo commento e soprattutto la notizia dell’inizio dei tanto sospirati lavori.
Rimanendo a Sua disposizione,
la salutiamo cordialmente.
Il Team web site del
“ IL FARODISANLIBORIO”

mercoledì 2 giugno 2010

Frascarelli parte da San Liborio

E' partita da San Liborio l'avventura del neo assessore Frascarelli. Nella giornata di ieri, 1 giugno, l'assessore al Verde, ha voluto personalmente dirigere i lavori degli uomini in forza al suo assessorato.
L'assessore Frascarelli, ha potuto constatare di persona molte situazione di degrado ed ascoltare la voce dei residenti del quartiere.
"Tireremo a lucido il quartiere e, nei prossimi giorni, mi recherò personalmente in regione per chiedere i finanziamenti necessari per riqualificare i parchi pubblici cittadini".
Queste le promesse fatte da Frascarelli che, speriamo non rimangano tali.
Il Faro di San Liborio continuerà a vigilare.

mercoledì 26 maggio 2010

IL BLOG DI QUARTIERE CHE FUNZIONA....

Con riferimento alla mia mail di protesta del 20.05.2010, relativamente all'abbandono totale dell'area verde di Via Floriani, Vi comunico che, con grande sorpresa, questa mattina uscendo di casa ho visto due addetti impegnati con il decespugliatore al taglio delle erbacce dell'area stessa. Vi ringrazio, quindi, del Vs intervento (non credo davvero possa trattarsi di una coincidenza), e spero che non sia solo un "contentino" da parte dell'Amministrazione comunale, ma che a breve sia rimosso il lucchetto dal cancello e, perchè no, sia installato un gioco per bambini!!!

Una mamma fiduciosa...

domenica 23 maggio 2010

DOMENICA A SECCO!!!!

Buongiorno,
come vedete sono le sette e mezza di una domenica mattina e dal mio rubinetto l'acqua non viene.... Siamo di nuovo a secco. Io ho tenuto il conto: dall'inizio dell'anno ad oggi sono 81 i giorni in cui l'acqua non c'è stata, se contiamo poi i 15 in cui l'acqua è stata dichiarata inquinata, fanno 96.
Signori di San Liborio, stanno arrivando le bollette dell'acqua. So per certo che vanno dai 600 ai 1000 euro, perchè sono due anni che devono arrivare e il nostro sindaco ci aveva assicurato che gli abitanti ddi San Liborio non le avrebbero pagate.
Al nostro Presidente Frascarelli dico grazie per aver fatto la voce grossa, ma se nei consigli Comunali continueranno a sedere le persone che ci sono, nessuno lo ascolterà mai. Caro Giancarlo, bisogna prendere coraggio e denunciare questa situazione alle autorità preposte. Qualcuno dovrà rispondere, anche dei soldi destinati alla sistemazione della rete idrica che, a quanto sembra, non ci sono più.
Io sarò con te, se lo farai e sono sicura che gli abitanti di San Liborio ci saranno tutti.
Io credo che nessun altra città in Italia sia nelle condizioni della nostra. Noi e l'Africa.
E dire che Moscherini ai tempi del suo volontariato si preoccupava tanto dell'Africa...
Rosetta Pazzaglia.

IDEA RADIO PARLA DI NOI

VIDEO DENUNCIA DELLA NOTTE DI SAN LIBORIO

Loading...