NOVITA' DAL QUARTIERE

Cerchiamo collaboratori/collaboratrici per la nostra WEB TV contattaci via mail

ILFARO WEBTV

lunedì 10 dicembre 2007

NATALE A SAN LIBORIO

Ancora una volta si sono dimenticati di San Liborio!!!

Grande conferenza stampa per illustrare il programma natalizio del Comune.
Luci,feste,giochi,musica,spettacoli..tutto parte dal centro cittadino per passare poi a Campo dell'Oro....tutto bellissimo, ma a San Liborio????
Alle tante uscite pubblicitarie, non si e fatto attendere quella del presidente della 2^ circoscrizione........
appuntamenti al centro sociale A.Magnani,incontri con le scuole,animazione per i piu' piccoli in collaborazione con il comitato di quartiere "largo dei mille"...........e a San Liborio???Niente,niente,niente..........
Dopo un'estate spenta nel nostro quartiere si prevede un Natale altrettanto "spento".
Il FARODISANLIBORIO questa volta alza la voce,criticando il Sindaco Moscherini,il presidente della 2^Circoscrizione G.Frascarelli ed il comitato di quartiere che non fa piu' sentire la voce in difesa dei cittadini di San Liborio.
Vogliamo ricordare all'amministrazione comunale, che San Liborio è un quartiere del Comune di Civitavecchia!!!!!!!

giovedì 6 dicembre 2007

NUOVA ORDINANZA COMUNALE

Il Sindaco Moscherini ha firmato un'ordinanza che vieta di conferire i rifiuti nei cassonetti dalle ore 24.00 del venerdì sino alle ore 18.00 della domenica.
Non vogliamo entrare nel merito dell'ordinanza, ma una domanda sorge spontanea......?
ma se i rifiuti per l'intero fine settimana dobbiamo tenerli in casa,dalle bollette di Etruria verranno scalati i giorni in cui la raccolta non verrà fatta??????????

martedì 4 dicembre 2007

LETTERA APERTA ALL' ASSESSORE AI LAVORI PUBBLICI scritta da Vittorio Petrelli

Lettera aperta all’Assessore ai Lavori Pubblici
Egregio assessore Zappacosta,
Le scrivo queste poche righe per segnalarLe una situazione incresciosa che si protrae ormai da anni.
Mi riferisco all’assenza di pubblica illuminazione in via degli Orti di S.Maria dal civico 16 al civico 22, un segmento viario che complessivamente non supera i novanta metri.
Siamo nel quartiere di S.Liborio, un tratto in piena curva in assenza di marciapiedi e linea fognaria, una direttrice viaria che collega direttamente la parte alta del quartiere con quella bassa e pertanto registra numerosi passaggi giornalieri.
Le scrivo queste poche righe nella speranza che l’assessorato di cui Lei è responsabile trovi finalmente le risorse ed i mezzi per porre fine a questa disparità di trattamento per questi residenti che si vedono costretti a subire da anni la mancanza di urbanizzazione del tratto prospiciente le proprie abitazioni.
Vari sono stati i motivi del perpetrarsi dei disagi derivanti dall’assenza di opere di urbanizzazione: la destinazione futura urbanistica dell’area prospiciente e la mancanza di risorse economiche.
Ora questi due aspetti sembrano essere superati.
Per il primo sono partiti gli interventi urbanistici che caratterizzeranno la suddetta area per il secondo, invece, le risorse ausiliarie, provenienti dall’Enel, mettono l’assessorato nelle condizioni di poter risolvere definitivamente il problema.
Se poi gli strumenti finanziari sopra indicati fossero già stati tutti impegnati allora La prego di prendere in considerazione la possibilità che i pali della luce che verranno dismessi nell’accesso sud della città, collocati solo tre anni or sono, perché il progetto di riqualificazione ne ha previsto uno con diverse caratteristiche estetiche, possano essere riutilizzati in questo punto della città.
Per carità assessore diamo un segno tangibile a questi cittadini, a questi residenti che la Politica del “diamoci da fare” non sia solo un mero slogan elettorale: porre fine al loro disagio, è un nostro dovere di amministratori, un loro diritto di cittadini!
La prego signor Assessore, si cali, per un attimo, nel problema quotidiano di questi residenti che alcuni fa per segnalare la loro situazione furono costretti a ricorrere a manifestazioni singolari che vennero designate con il nome “manifestazioni della lanterna”… vorrei ricordarLe che proprio ieri, nella cerimonia di commemorazione della costituzione del locale Corpo dei VV.UU., il Comandante, Ten. Col. Giancarlo SISTI ha sottolineato che l’assenza di pubblica illuminazione, in assenza di un fenomeno immigratorio difficilmente controllabile, aggiungo io, rende vulnerabili i residenti che subiscono tale disservizio. Purtroppo alcuni residenti hanno subito già furti nelle loro abitazioni.
Sono certo che tale lettera non rimarrà nel vuoto e che Lei saprà dare una risposta efficace e risolutiva.
I residenti di via degli Orti di S.Maria aspettano fiduciosi che Lei l’illumini.

Civitavecchia 1 dicembre ‘07

Vittorio PETRELLI
Consigliere Comunale

sabato 1 dicembre 2007

IDEA RADIO PARLA DI NOI

VIDEO DENUNCIA DELLA NOTTE DI SAN LIBORIO

Loading...