NOVITA' DAL QUARTIERE

Cerchiamo collaboratori/collaboratrici per la nostra WEB TV contattaci via mail

ILFARO WEBTV

venerdì 29 febbraio 2008

COMUNICATO STAMPA INVIATO AL BLOG DAL CONSIGLIERE ROBERTO SCARMIGLIATI


COMUNE DI CIVITAVECCHIA
Provincia di Roma


COMUNICATO STAMPA


Bisogna dare a "Cesare" quel che e' di Cesare. Non credo che il Consiglio Comunale avra' difficolta' a sostituire il nome di S. Liborio con S. Moscherini, ovviamente la mia e' una proposta…………
Veniamo al dunque, la politica del fare sbandierata in campagna elettorale dal Sindaco Moscherini, anche per S. Liborio, si e' concretizzata e si sta realizzando giorno dopo giorno. E' di queste ore il progetto portato avanti dal Sindaco Moscherini per la riqualificazione e bonifica di tutta la periferia alta della citta'. Qualcuno si e' lamentato perche' sono state asportare qualche pianta di sterpaglie e si sta bonificando tutta l'area limitrofa a Via di S. Liborio. Roba da non crederci, neanche nel Burundi c'era tanta immondizia e zozzamaglia. Il fatto che si stanno portando via tutti i massi, sterpaglie e quanto altro, ha ridato dignita' all'intero quartiere. Non e' finita qui. L'Ufficio Lavori Pubblici sta facendo realizzare ed attrezzare a verde la rotatoria di piazzetta del fontanile ed i tecnici del Comune dell'Ufficio Urbanistico stanno realizzando il progetto esecutivo per il Centro Polivalente ed un Asilo nido per S. Liborio. Come noto alla collettivita' il tutto grazie al recente accordo intercorso tra il P.L.U. S. Liborio ed il primo cittadino.
Ma la chicca piu' bella per l'Amministrazione Moscherini e' la messa a posto dell'intero parco di S. Liborio (parco Pileri) ed il ripristino dell'area a parco pubblico sovrastante il parco di cui sopra. Sempre in virtu' del diretto interessamento del Sindaco Moscherini, a breve, anche l'Ater sistemera' quanto di propria competenza per far ripristinare il manto stradale in via Cerruti e Via Fontana e quanto altro afferente le inferriate dei palazzi Ater di Via Labat e quelli di Via Navone. Da oltre un mese e' stata allacciata la linea dell'illuminazione pubblica in Via di S. Liborio. Roba da non crederci i pali erano installati da oltre due anni e non si riusciva a farli alimentare dall'energia elettrica. La vergogna della Giunta Saladini e quella del periodo commissariale , e' stata quella di non aver dato seguito ai progetti appaltati per sistemare Via Navone, Via dell'Orto di S. Maria, Via dei Rocchi e Via Castagnola, purtuttavia non ci sono problemi in quanto gia' dalla prossima settimana e' stato concordato un sopralluogo con l'Assessore ai Lavori Pubblici e con l'Assessore Ufficio Ambiente che gia' stanno operando per ridare dignita' ad una situazione che, chiamarla disastrata e' dire poco. Per onesta' intellettuale e politica bisogna dare atto e merito all'ex Dirigente Ufficio Ambiente Ing. Tosini ed all'ex Presidente della Circoscrizione Gentili che hanno ottenuto 130.000 € per il rifacimento di due parchi in S. Liborio ed hanno ottenuto lo sgombero dell'area del Sig. Brancaccio. (deposito ferri vecchi in Via di S. Liborio) Non ho dubbi nell'affermare che entro un paio di mesi tutta S. Liborio risorgera' dall'intero letamaio e zozzamaio lasciato in eredita' al Sindaco Moscherini dalle precedenti Amministrazioni.

Il Consigliere
Roberto Scarmigliati

Nessun commento:

IDEA RADIO PARLA DI NOI

VIDEO DENUNCIA DELLA NOTTE DI SAN LIBORIO

Loading...